News

Home / News / Red Bull Cliff Diving 2017 a Polignano a Mare

Red Bull Cliff Diving 2017 a Polignano a Mare

Polignano a Mare, unica tappa italiana del Red Bull cliff diving, il 23 luglio ospiterà la World Series per la quinta volta dal 2009. È una location piuttosto inusuale per questo genere di competizione, l’unica tappa del tour in cui gli atleti si tuffano da una terrazza privata e i trampolini sono accessibili esclusivamente dal salotto di un fortunato polignanese. Per ogni edizione il paese si prepara ad ospitare oltre 50000 persone, folla che si riversa nei suoi vicoli già alcuni giorni prima della competizione

Cosa è il Red Bull Cliff Diving?

È pura adrenalina, sport acrobatico e mozzafiato, sei tappe in tutto il mondo in cui ventidue atleti si sfidano in evoluzioni straordinarie. Si parte il 24 giugno da Inis Mòr, in Irlanda e si prosegue con São Miguel nelle Azzorre, in Portogallo, Polignano a Mare nel sud Italia, Texas negli Stati Uniti, Mostar in Bosnia e Erzegovina e si conclude il 21 ottobre con il Lago Ranco in Cile. 

La Red Bull Cliff Diving World Series segue il tradizionale format dei tuffi dalle grandi altezze, un mix di regole tratte dalla Red Bull Cliff Diving Committee, FINA e HDA. La competizione si svolge in due giorni, 2 round per ognuno, tra gara femminile e gara maschile e una giornata di allenamento, precedente alla competizione.

La gara femminile vede protagoniste sei atlete fisse e due wildcards, per un totale di otto professioniste che si sfidano in quattro tuffi da 21 metri di altezza, due obbligatori, con un grado di difficoltà massimo di 2.6, e due opzionali, con grado di difficoltà stabilito in base alla DD formula 2017.

Per la gara maschile, invece, si esibiscono quattordici atleti, dieci fissi e quattro wildcards. La competizione, sempre suddivisa in quattro round, richiede l’esecuzione di due tuffi obbligatori da un’altezza di 27 metri, con grado di difficoltà massimo di 2.8 per il primo e 3.6 per il secondo, e di due tuffi opzionali con grado di difficoltà stabilito in base alla DD formula 2017.

Per entrambe le gare gli atleti vengono valutati da cinque giudici. Il vincitore di ogni tappa sarà l’atleta con il punteggio più alto e ogni tuffatore verrà premiato con dei punti in base alla propria posizione in classifica in ogni gara, quindi il   vincitore del Red Bull Cliff Diving World Series sarà l’atleta con il punteggio più alto fra le sei tappe.

Cosa ci sarebbe di meglio che godersi questo meraviglioso spettacolo dal mare?

Molti, tra turisti e polignanesi, colgono l’occasione per assistere a tale spettacolo dalle loro barche, non vorresti unirti a loro?

 

Rossella Colagrande

Gallery